16 marzo 2011

Regali nascita

Negli ultimi giorni ho ricevuto diversi incarichi per regali nascita. Alcuni sono stati veramente "facili" perchè ci conosciamo bene e anche ci vogliamo bene. Altri invece, sono "difficili", perchè ci conosciamo poco o niente, oppure il regalo è per una terza persona alla quale neanche gli altri conoscono bene, ecc.

Quando Emma è nata anche noi abbiamo ricevuto la nostra dose di regali. Alcuni li abbiamo usati, altri no. Tra quelli che non abbiamo usati si trovano un'accappatoio per neonati, una copertina di lana arancione e tante tutine. 
L'accappatoio sembrava una bellissima idea. Riuscite ad immaginarvi un'accappatoio come quello degli adulti però in miniatura, proprio per un neonato?, addirittura, bello spugnoso e super morbido. Questo regalo però NON È UN'OTTIMA IDEA. Provate a farlo indossare a un neonato dopo il bagnetto... piuttosto regalate una spugna adatta ai bebè, come questa oppure quest'altra. I genitori saranno contenti : )

La copertina sembrava anche un'ottimo regalo, fatta a mano per Emma. Il problema era che pizzicava tanto, la lana tiene caldo ma essendo vergine pizzica parecchio e non va bene. Ci sono lane molto più morbide, tipo il merinos o il cashmere. In questo caso sembra che la morbidezza della lana sia proporzionale al suo prezzo. Chi regala una copertina di merinos o cashmere non può essere altro che il proprio genitore del bambino o qualcuno che non vada a spese e l'amore verso i genitori e il nuovo arrivato è talmente grande che viene tradotto in un regalo "costoso".
Le tutine furono messe da parte per diverse ragioni: la taglia "zero" non è la scelta migliore a meno che si tratti di un bebè prematuro. Meglio scegliere una taglia tra la 2 e 4 mesi. Bisogna tenere anche conto della stagione in cui è nato il bambino e fare regali adeguati. Se la figlia è nata a gennaio, come Emma, e un previdente ti regala una tutta in ciniglia taglia 6 mesi... fate 2 conti, quando Emma era grande quanto la tuta dormiva in pannolino visto il caldo che la circondava. Altre tutine sono state dismesse perchè non mi piaceva il colore, lo stile o il materiale : P

I body sono sempre una buona scelta come regalo. Se si regala 1 SOLO DI BODY, che sia talmente particolare che abbia motivo di essere uno. Se si tratta di body bianchi, di tutti i giorni, allora che siano almeno 5, massimo 7. Quelli di Petit Bateau sono lunghi e stretti, quelli con cui mi sono trovata meglio sono quelli della Carter's, bisogna sapere però che le taglie della Carter's sono "abbondanti". 
I body che sono una vera benedizione e un'ottimo regalo fino che il bebè compie 3 mesi sono quelli tipo kimono che si trovano molto raramente. Al suo tempo io li ho trovati qui. Sono un vero gioiello. 

Questi sono alcuni dei regali che ci avrebbe fatto molto piacere ricevere, che non abbiamo ricevuto però che ce li abbiamo auto-regalati:


Un puppazzo con gli occhi a forma di fiore firmato Rosa Pomar.
Ognuno di suoi puppazzi è unico e numerato. Poco fa è arrivato al 1000 : )
Io ho preso il nostro poco dopo di saper del arrivo di Emma. 

Il lettino di viaggio della BabyBjörn. 
Molto bello, leggerissimo e si monta in un batter di ciglie.
Lo si può usare anche come box ogni tanto. L'abbiamo preso perchè, in certo modo,
non ne potevamo fare a meno : )

La sdraietta della BabyBjörn.
Non saprei dire se l'esperienza di Emma con questa sdraietta sarebbe
stata diversa. Con la sua (sdraietta Melodia de la Peg Pérego)
aveva un rapporto molto polemico. Anche se non gli piaceva molto, ora che vedo, 
abbiamo una quantità significativa di foto di Emma nella sua sdraietta:

Un'altro regalo che desideravamo tanto era uno sling di Rosa Pomar. Nessuno ci ha regalato
qualcosa di simile. Ce l'abbiamo auto-regalato : )
Emma ed io con lo sling di Rosa Pomar nelle scale della Triennale di Milano. 
L'usiamo ancora e devo dire che potrebb'essere un'ottimo regalo. 

Un puppazzo di Timo Handmade. Sono bellissimi!

Se i genitori hanno uno stile di vita "alternativo" e il "donante" del regalo gli vuole molto bene ma ha un budget discreto, un libro di Amanda Soule è una buona scelta:

Anche Boon ha dei bellissimi oggetti dedicati ai piccoli che possono soddisfare i genitori più esigente, questa è una scelta dei miei favoriti:


Frog Pod. Accesorio l'ora del bagnetto. 

Bath tub appliques. Sono anche da mordicchiare : P
Altre buone opzioni per fare dei regalini sono i bavaglini, uno solo se si tratta di un bavaglino molto particolare, almeno 3 se sono di quelli "normali". Salviette per il regurgito, una sola se si tratta di una salvietta ricercata o come nel caso dei bavaglini e body, molto particolare. Almeno 3 se sono di quelle prodotti in serie. Anche una copertina tipo trapunta che si può utilizzare durante tutto l'anno e anche come tapetto giochi mi sembra una bella idea per un regalo nascita. 
Voi che ne pensate?, Cosa avete ricevuto?

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...