28 gennaio 2011

Torta di carote


Non ho fatto foto della torta di carote che ho cucinato per il compleanno di Emma, però mi ricordavo di averne mangiato una fetta buona da qualche parte quando siamo stati a Stoccolma un paio di anni fa. Mi ricordavo di averla mangiata al Moderna Museet, invece lì ho mangiato anche una torta, ma di noci, di quelle marroncine allungate che in Italia non si trovano, quelle che in inglese si chiamano "pecans", che in Messico sono LE NOCI e si chiamano "cáscara de papel" (bucia di carta) e ora le chiamano anche "pecanas", deformazione dell'inglese "pecans".
Ma quel giorno abbiamo anche mangiato altro, non solo torta e pane, come si vede nella foto, abbiamo mangiato anche un'insalata italiana, buffo!. Ovviamente la versione locale di un'insalata italiana. Molto buona e anche bella. L'abbiamo scelta perchè la lavagna del menù era scritta soltanto in svedese e capivamo niente hehehehe... sarebbe stato meglio capire qualcosa e assaggiare qualche piatto locale, ma tra la fame, la coda e tutto, abbiamo scelto l'insalata : )


In Italia ci sono una quantità impressionante di cose buone da mangiare. Tutto è buono. Più semplice è, più buono è. Però mancano alcune cose, come una buona torta di carote, che non si trova da nessuna parte, diciamo, quella versione universale che conoscono anche nel Giappone, con la glassa a base di burro, Philadelphia e zucchero a velo. Con l'interno soffice che sa di cannella... gnam!. Manca anche una buonissima torta di noci "pecans", come questa della foto sotto, anche essa conosciuta mondialmente...


Il triangolino in alto è la torta di noci "pecans", si tratta di una specie di crostata. 

*LA TORTA DI CAROTE*

Questa ricetta arriva da un'amica virtuale che una volta è stata espatriata anche lei e abbiamo condiviso molte cose tramite i nostri blog. Lei è stata a Barcellona, poi si è trasferita al sud degli USA e finalmente, è tornata in Messico. Ecco la sua ricetta che generosamente ha condiviso con me un po' di tempo fa: 

2 tazze di farina 00
2 tazze di carota grattuggiata (cruda)
1 tazza di zucchero di canna
1 bustina di lievito per torte (Pane degli Angeli)
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di noce moscata
1 tazza di olio di semi
4 uova intere
1 scattola di ananas sciroppate (di questa se ne può fare a meno se non la trovate)
1 tazza di noci trittate (e qualcuna intera per la decorazione)
Latte o lo sciroppo dell'ananas

Per la glassa:
1 confezione grande di formaggio morbido da spalmare (tipo Philadelphia)
1/2 tazza di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaio di vaniglia
2 tazze di zucchero a velo

Con uno robot o mixer o a mano lavorare le uova e lo zucchero, poi aggiungere tutti gli ingredienti secchi -tranne le noci- e l'olio. Continuate a lavorare il tutto finchè risulta ammalgamato, se diventa un pastone, aggiungete in po' di latte o dello sciroppo dell'ananas.Aggiungete le noci trittate e mescolate con una paletta.
Va infornato per circa 40-50 minuti a 200°C. Vedete voi con il vostro forno, perchè tutti sono diversi. Fatte la solita prova dello stuzzicadenti per vedere se è pronta. Il forno va sempre pre-riscaldato.

Per la glassa: unite tutto tranne lo zucchero a velo e mescolate con il mixer, lo robot o a mano (a mano è dura e ci vuole un po'!), quando il tutto è ammalgamato, aggiungete anche lo zucchero e mescolate ancora. Per lo zucchero non bisogna aggiungerlo tutto di colpo, vedete voi, non dev'essere troppo dolce. 

Per decorare la torta con la glassa, la torta dev'essere fredda... e poi, buon appetito! : )


2 commenti:

  1. Leggere una ricetta simile prima di pranzo non si può!!!!! Deve essere favolosa. Di sicuro la proverò, però dovrò farla senza noci causa figlio allergico alla frutta secca...
    Buona gionata e grazie mille per la ricetta, bacione, Patty

    RispondiElimina
  2. @Pattyz... ma non si legge a stomaco vuoto!!
    Provala, anche senza noci e' molto buona, vedrai che piacera' tanto alla tua famiglia. Puoi anche provare a farla senza la glassa, che diventa piu' leggera (meno calorie) e si fa' in un attimo : )
    Buon inizio di settimana!
    Un besazo!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...