29 novembre 2010

Alcuni consigli utili per i biglietti di natale

È probabile che il contenuto del post dei biglietti di Natale non sia molto esauriente per chi cerca delle indicazioni precise su "come fare biglietti natalizi". Io penso che non ci sia bisogno di indicazioni percise, credo che i lavori fatti a mano sono frutto dell'ispirazione, sono spontanei e, sopratutto, hanno l'impronta personale di chi li realizza.
Comunque, per chi cerca maggiore precisazione nell'elaborazione di biglietti, ecco alcuni consigli: 

  • Le dimensioni dei bigliettini possono variare dipendendo del nostro materiale. Nel mio caso sto utilizzando avanzi di cartoncino, i miei rittagli mi permettono avere 2 misure diverse per i biglietti: 12x10,5 centimetri e 12x8 centimetri. Una dimensione molto comune per i biglietti è quella delle cartoline: 15x10,5 centimetri. La mia favorita è 12x10,5 centimetri.
  • Prima di cominciare, mi piace rittagliare la carta che ho a disposizione per le decorazione in strisce di 4-8 centimetri di larghezza. In questo modo non spreco carta e se sto utilizzando carta reciclata da sacchetti o altro, la posso lavorare meglio.


  • Una volta che ho fatto le strisce, taglio dei rettangoli o quadrati per ottenere le figure che mi servono. Non mi piace avere pezzettini di carta ovunque.



  • Utilizzo qualsiasi tipo di carta, dev'essere pulita e in buon stato.



  • Non imito mai i bigliettini che guardo in giro -ne guardo tantissimi per trarre ispirazione!-. Dopo, con le risorse che ho e le mie abilità, faccio il mio meglio.





  • Arricchisco il bigliettino utilizzando pennarelli, penne metalizzate, matite colorate, ecc. Servono per aggiungere dei particolari ai rittagli di carta. 



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...